Fuzzi crede nel fascino del silenzio che crea una atmosfera magica, un mondo di bellezza sognata e appassionata allo stesso tempo, in cui emergono gli abiti e non la firma personale dello stilista.

 

STORYTELLING

Azienda familiare dal 1954

Anna Maria Fuzzi, Presidente

Anna Maria Fuzzi, Presidente

Ispirandosi alla tradizione della famiglia che da tempo commerciava in filati di lana, Adele Bacchiani Fuzzi, fonda l’azienda nel 1954 a Cattolica. 

Le collezioni inizialmente venivano create dalla fondatrice, realizzate con telai a mano e diffuse sul mercato nazionale attraverso tre rappresentanti.

Agli inizi degli anni '70, la figlia Anna Maria Fuzzi, dopo la laurea, entra in azienda creando uno staff di stilisti e aprendo le porte del mercato estero. 

Da allora è un crescendo di successi in campo internazionale.

 

 
 

Adele Bacchiani Fuzzi, costituisce la ditta FMC (Fuzzi Maglificio Cattolica) per la produzione di abbigliamento di maglia uomo/donna di grande qualità. 

1954

 

1971

Anna Maria Fuzzi, che dopo gli studi affianca la madre nell'azienda, ne amplia le prospettive e la inserisce nel mondo industriale nei primi anni 70.

 

1975

Presso la Sala Bianca a Palazzo Pitti a Firenze, sfilata della linea pret-à-porter Fuzzi.

 
 

1983

Viene stipulato il primo contratto di licenza con Jean Paul Gaultier

1985

Anna Maria Fuzzi, insieme a Jean Paul Gaultier, studia i tessuti e le forme per produrre gli abiti disegnati per il tour della rock star Madonna.

1989

Viene stipulato il contratto di licenza con JOOP!.

 

1993

Viene stipulato il contratto di licenza con Hugo Boss.